Il progetto di un ERP passa anche dalle valutazioni del management

Per progettare un ERP con tutte le funzioni necessarie ad un’azienda è fondamentale coinvolgere il proprio management. Ecco il secondo degli otto consigli di NuBeTech per definire con successo la realizzazione di un gestionale aziendale. Stupiti? Certo che no, eppure lo sareste se sapeste quante volte, nella pratica quotidiana, il management delega ai tecnici.

Il secondo consiglio: management commitment

Nel primo appuntamento di questa breve rubrica in otto puntate abbiamo suggerito di concentrarsi con attenzione sulla scelta del giusto software, che risponda alle esigenze del business e dell’impresa.

Oggi ricordiamo quanto sia importante il coinvolgimento della Direzione nel definire le necessità dell’azienda ed implementare l’adeguato sistema gestionale.

Infatti, l’ERP influenza le principali funzioni aziendali: per questo motivo il top management – che ha il polso dell’andamento dell’impresa e la giusta visione complessiva – è chiamato a partecipare alla progettazione fin dalle prime fasi di scelta di prodotto e fornitori.

Management commitment nella scelta dell'ERP
Foto di fauxels da Pexels

Una partecipazione degli executive permette una più chiara definizione di esigenze, obiettivi e soluzioni ad eventuali criticità da correggere. Oltre che suggerire, grazie all’esperienza, previsioni su rischi e minacce da correggere in futuro. Predispone anche alla creazione di percorsi di formazione per agevolare la transizione di tutto il team dal sistema precedente alla gestione tramite ERP.

Il management non è coinvolto? Ecco cosa si rischia

Succede molto più frequentemente di quanto si pensi che il top management deleghi la supervisione di un’implementazione dell’ERP a livelli di gestione inferiori.

Questa propensione comporta alcuni rischi:

1) chi segue effettivamente il progetto probabilmente non è a conoscenza di eventi critici, e tantomeno ha l’autorità di poterli gestire;

2) il management, che ha potere e responsabilità di budget, di tempo e di risorse non ha piena comprensione delle dimensioni, dell’ambito e degli aspetti tecnici del progetto; con conseguenti previsioni non allineate alle richieste effettivamente necessarie per l’attuazione del progetto.

Un progetto ERP richiede leadership

Il livello di impegno per l’implementazione ERP inizia al vertice. I leader di un’azienda devono (e, si spera, vogliono) essere disposti a mettere tutto il loro peso dietro il processo. Diversamente, il progetto avrà un decorso ed una vita tempestata di difficoltà e ostacoli, con ricadute importanti sulla gestione aziendale.

La presenza di una leadership coinvolta porta un progetto ERP al successo.

Foto di Prateek Katyal da Pexels

Purtroppo, alcuni manager possono abbattere l’idea di investire in ERP per vari motivi, e i loro subordinati possono seguire l’esempio, che inibisce la corretta attuazione di tale software.

È necessario quindi portare tutti i tuoi manager a bordo ben prima che la tua azienda acquisisca il software ERP. Perché un buon progetto richiede leadership!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *