Le aziende che utilizzano Microsoft Dynamics NAV prima o poi si troveranno di fronte alla scelta di migrare all’ultima versione: Dynamics 365 Business Central.

In un’ottica di re-branding Microsoft ha scelto per questo prodotto un nuovo nome: sia per avviare una strategia di marketing che per definire una ben più articolata evoluzione tecnologica.

Microsoft Dynamics Business Central innova le funzioni dell’ERP, integrandolo nell’offering di Microsoft: una soluzione per la gestione aziendale completa interconnessa con le altre applicazioni Dynamics 365, per una visione completa dei propri dati.

Quando un prodotto di successo subisce dei cambiamenti, è normale porsi delle domande e avere dei dubbi: “Che cosa cambia nella nuova versione? Troverò tutte le personalizzazioni? Riuscirò ad adeguarmi alla nuova mentalità dello strumento? Che impatto può avere nella mia azienda?”.

Inoltre, nel 2020 NAV e Business Central vedranno upgrade e update alla versione 15x di Business Central; inoltre, a inizio anno Microsoft ha annunciato il rilascio entro l’estate di oltre 400 nuove features e Apps tra cui rientra anche Business Central.

a man sitting at a table using a laptop
2020 release wave 1 launches with new apps and over 400 features

Noi di NuBeTech conosciamo NAV da sempre, e possiamo dire di padroneggiarlo a fondo. Lo stesso vale anche per Business Central, che seguiamo fin dalla prima release.

Cominciamo pertanto la rubrica 7 Cose da sapere prima di migrare a Dynamics Business Central, con le risposte alle domande più comuni, per fornire una idea chiara di cosa significhi effettuare una migrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *